Domande

Per quanto tempo ancora continueremo a vedere queste immagini di dolore che ci arrivano dal Darfour? Già 2 milioni di persone hanno abbandonato le loro case e i loro armenti per rifugiarsi nei campi profughi dove sono completamente dipendenti dagli aiuti umanitari. Il dramma, ormai annoso, non si risolve perché sono in gioco enormi interessi legati al petrolio e, nella partita, è entrata pesantemente anche la Cina. In questi giorni il discusso presidente sudanese Omar Hassan Al Bashir ha incontrato a Roma Prodi e D’Alema, ricevendo assicurazioni riguardo agli aiuti che l’Italia è pronta ad offrire per sostenere la missione di pace dell’Onu. Ci si attende in cambio una maggior disponibilità del governo sudanese a compiere atti concreti per il cessate il fuoco in vista dei negoziati di pace che si apriranno a Tripoli il 27 ottobre.

I più letti della settimana

Se EDB chiude…

Vasco

Pensiero debolissimo, anzi no

Trieste

Dietro i fatti di Trieste

La vita, la follia, la speranza

Gocce di Vangelo 21 ottobre 2021

Simple Share Buttons