DiscoverEU, giovani alla scoperta dell’Europa

Scoprire un’opportunità di viaggiare gratis per un mese in tutta l’Unione europea. Rivolto ai giovani di 18-20 anni. Saranno 60 mila coloro che riceveranno il pass, scelti fra chi si iscrive al programma entro il 26 ottobre 2021.

Sul Portale europeo per i giovani, accessibile sul web dell’Unione europea, appare il tipico quadro di un conto alla rovescia che indica giorni, ore, minuti e secondi che mancano per iscriversi al programma DiscoverEU. Uno stratagemma per catturare rapidamente l’attenzione dei giovani. Il tempo scorre veloce.

DiscoverEU è un’iniziativa che si rivolge ai giovani tra 18 e 20 anni e offre loro la possibilità di scoprire e conoscere l’Europa mentre fanno un’esperienza di apprendimento. Si direbbe che in seno all’Ue bolle la preoccupazione che le nuove generazioni, i nativi digitali, si accontentino di conoscere tutto attraverso un dispositivo elettronico e non sentano l’attrattiva di assaporare le diversità culturali del continente di persona. Se non conosci, non ami. E se non ami, difficilmente arricchirai la tua identità europea. Certo, c’è anche il bisogno di incrementare i clienti della rete ferroviaria, perché è questo il mezzo di trasporto collegato al programma, ma per “coloro che vivono su isole o in zone remote” sono incluse anche tratte con traghetti, autobus e perfino aerei. Ed è vero che il treno è molto adatto per “scoprire i paesaggi mozzafiato dell’Europa e la sua varietà di piccole e grandi città”.

A dire il vero, non è una novità in termini assoluti. Già ai miei tempi, quando io ero giovane (anni ’70), c’era la possibilità di girare l’Europa con un pass Interrail simile a quello che ora si offre ai giovani. Quello però era il modo più economico di viaggiare verso Paesi estranei al mio, attraversando dunque le frontiere che dividono. Ora invece si tratta di stimolare la conoscenza delle tante stanze di casa mia, cioè di uscire dal mio buco collegato all’universo digitale. E poi “i candidati selezionati saranno premiati con un pass di viaggio”. Gratis per un mese in tutta l’Ue!!! Così si presenta il programma: “Se hai 18 anni e sei cittadino dell’Unione europea, DiscoverEU ti offre la possibilità di viaggiare per sfruttare appieno la libertà di circolazione nell’Unione europea, scoprire le diversità dell’Europa, apprezzarne la ricchezza culturale e la storia ed entrare in contatto con persone provenienti da tutto il continente. Inoltre, DiscoverEU ti permette di sviluppare competenze preziose per il tuo futuro, ad esempio l’indipendenza, la fiducia e l’apertura verso altre culture”. Ben pubblicizzato, vero?

Cosa si chiede a cambio? L’Ue chiede ai giovani di diventare ambasciatori e condividere le loro esperienze attraverso i social network (Instagram, Facebook, Twitter) utilizzando l’hashtag #DiscoverEU. Inoltre, c’è la possibilità di partecipare a diverse attività di volontariato e allo sviluppo di un itinerario verde e sostenibile. Il viaggio diventa così una forma di apprendimento.

La selezione dei 60 mila partecipanti, scelti tra chi presenterà la propria candidatura, inizierà alla fine del periodo d’iscrizione, il 26 ottobre. Per questa edizione di DiscoverEU sono ammessi anche giovani del Regno Unito, nonostante la Brexit. Altre informazioni: https://europa.eu/youth/discovereu_it

Non ho più l’età, ma se ce l’avessi non esiterei un istante.

I più letti della settimana

A proposito di Suicidio Assistito

Mi prendo cura

Leadership al femminile

Strappare lungo i bordi

Esercizi di… ascolto

Simple Share Buttons