Dal cuore della rivelazione al centro della vita.

Dimensioni di fondo della teologia di Martin Lutero
Ponendosi in una prospettiva non di controversia ma di dialogo, l'A. oltrepassa il ben noto tema della giustificazione e si interroga su dimensioni di fondo della teologia di Martin Lutero, non sempre altrettanto recepite, che rappresentano lo specifico della sua comprensione del mistero cristiano e che potranno risultare allo stesso tempo di interesse e di arrichimento per tutte le Chiese. Procedendo in tre trappe, sullo sfondo delle quali compare l'immagine del Dio trinitario, lo studio approfondisce innanzi tutto, alla luce del Padre, l'amore creatore di Dio, per poi concentrarsi, con lo sguardo rivolto al Figlio, sulla parola della croce ed occuparsi infine di quella maniera nuova ed unicamente autentica dell'essere persona che opera in noi lo Spirito Santo. Per ciascuno di questi argomenti viene in rilievo come il Riformatore, a partire da temi centrali della Rivelazione e della novità di Cristo, cerca di schiudere il senso profondo dell'esistenza umana.

Leggi anche

In punta di penna
Hans Küng, l’arte del margine

Hans Küng, l’arte del margine

di
Teologia
Teologia fondamentale/1

Teologia fondamentale/1

Teologia
Teologia fondamentale/4

Teologia fondamentale/4

I più letti della settimana

Amore e delusione

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

I miei segreti

Draghi, la Libia e i migranti

Come essere autentici

Altri articoli

Cosa significa salute

Gocce di Vangelo 15 aprile 2021

Simple Share Buttons