Crescere nel sapere e nello spirito

Tra culture diverse e tra religioni differenti si creano talvolta tensioni che possono sfociare anche in guerre. Ma c’è pure chi si mette in gioco per costruire ponti. Abbiamo chiesto ad Adnane Mokrani, teologo musulmano, docente di studi islamici presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma, di parlarci di una sua esperienza di dialogo interreligioso accademico e spirituale. Mokrani è arrivato in Italia dalla Tunisia esattamente 25 anni fa per conoscere meglio il cristianesimo e studiare presso le università pontificie1.

I più letti della settimana

Tonino Bello, la guerra e noi

Perché i focolarini non votano

Diario di un viaggio in Congo

Il voto cattolico interessa

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons