Creazione in Cristo e nuova creazione nella mistica di Chiara Lubich

In un precedente studio (Dio e la creazione/1, in «Nuova Umanità», XX (1998/1) 115, pp. 67- 88), dopo aver illustrato il contesto teologico della tradizione classica e della modernità entro il quale si colloca la visione della creazione proposta nella mistica di Chiara Lubich, l’Autore aveva approfondito il significato del concetto di «creazione dal nulla» nella prospettiva di un’ontologia trinitaria dell’amore. Nel presente contributo, intende mettere a fuoco il concetto della creazione in Cristo per soffermarsi poi su quello della «nuova creazione» in Gesù Crocifisso e Risorto e della nostra partecipazione ad essa muovendo da alcuni luminosi testi scritti da Chiara Lubich e illustrandone la logica profonda che li sottende.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons