CN+

Coscienza civile e mentalità mafiosa, 30 anni dopo

Trent’anni dopo niente è più come prima. La Sicilia è cambiata e c’è una maggiore coscienza civile. La mafia non è scomparsa, si è solo trasformata. Sono cessate le stragi, rimane il potere occulto che domina ampi strati della società
Coscienza civile Foto LaPresse - Guglielmo Mangiapane1

Il grido di Giovanni Paolo II nella Valle dei Templi ad Agrigento «Convertitevi! Una volta verrà il giudizio di Dio!» risuona ancora oggi. E non è rimasto inascoltato.

I trent’anni sono stati occasione…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons