Conoscenza e comunione

Continuando la riflessione aperta con la domanda su che cosa voglia dire “fare filosofia”, l’Autore si inoltra in una ulteriore domanda: la conoscenza è qualcosa solo individuale o è anche allo stesso tempo qualcosa di intersoggettivo, di “collettivo”? Quando diciamo: «L’uomo è naturalmente sociale», quali conseguenze ha questa verità per la conoscenza umana?

 

Articolo completo disponibile in Pdf

I più letti della settimana

A proposito di Suicidio Assistito

Strappare lungo i bordi

Mi prendo cura

Sophia web academy

Al via Sophia Web Academy

Simple Share Buttons