Comunisti e fascisti a battesimo

La nascita del regime dittatoriale di Mussolini e del partito dell’Internazionale comunista in Italia.
Mussolini alla marcia su Roma (1922).

Cento anni fa, nel 1921, il sistema dei partiti, su cui ancora si regge la nostra vita politica, registrava un momento importante, con la nascita di due formazioni nuove, destinate nel bene e nel male a incidere nella storia del nostro Paese. Parlo del Partito Comunista Italiano e del Partito Nazionale Fascista, nati l’uno a gennaio e l’altro a dicembre…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons