Città e comunità: quali leader?

Cosa è la leadership partecipata? Martedì 15 febbraio alle 20,30 il quarto incontro sulla leadership, nell'ambito della "Formazione agile" promossa da Città Nuova. Gli abbonati riceveranno il link per partecipare in prima persona al dialogo con gli ospiti, e potranno anche rivedere le registrazioni delle puntate precedenti.

Nel parlare di leadership, spesso si illustrano le doti di chi ha responsabilità di “capo” in campo politico o sociale o aziendale. Ma c’è una leadership che riguarda tutti? In altre parole: se io non sono il capo di un gruppo, posso comunque essere un leader nel senso di contribuire alla generazione delle strategie e dello spirito di corpo? Cosa significa leadership partecipata?

Usando ancora altre parole: è possibile essere tutti locomotive del treno e stabilire insieme obiettivi, direzione e metodi per arrivarci?

Ne parleremo con:

Lucia Fronza Crepaz. Medico pediatra.  Eletta per due legislature (1987-1994) alla Camera dei Deputati del Parlamento Italiano. Dal 1994 al 2008 ha lavorato alla fondazione del Movimento Politico per l’Unità. Attualmente coordina i progetti di formazione alla cittadinanza attiva presso la Scuola di Preparazione Sociale di Trento.

Giorgia Salvadori: assessore Politiche giovanili, Sviluppo dei centri, Innovazione, Gemellaggi, Partecipazione e Distretto economia civile, Rapporti con la comunità cinese a Campi Bisenzio (Firenze).

Linda Russo: cittadina attiva, impegnata nel volontariato, donna dalle mani d’oro, dalla gioia contagiosa e dalla grande creatività (Campi Bisenzio – Firenze).

Giuseppe di Pietro: agronomo, presidente dell’ordine degli agronomi della regione Sicilia, coordinatore della comunità del Movimento dei focolari di Ispica (Ragusa).

Suor Tiziana Merletti. Francescana dei poveri. Esperta di diritto canonico. Formatrice in diritto degli istituti di vita consacrata. Si occupa di tutela dei minori e delle persone vulnerabili per la diocesi di Padova, per il servizio regionale del Triveneto, per le Unioni Internazionali delle e dei Superiori Generali, per la Cobetu.

—-

Per abbonarsi è necessario cliccare qui, e procedere per l’acquisto come un normale abbonamento.

Per coloro che desiderano abbonarsi a più di un percorso formativo, sono previsti degli sconti.

Gli abbonati riceveranno il link per partecipare in prima persona al dialogo tra i relatori.

Gli abbonati potranno rivedere la registrazione delle precedenti lezioni. Riceveranno anche tutta la documentazione del corso.

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons