Chávez III di Venezuela

Votato dall’81 per cento della popolazione, promette più dialogo con l'opposizione.
Una sostenitrice di Chavez

Hugo Chávez ha ottenuto un netto trionfo grazie al quale potrà governare per altri sei anni. Raggiungerà così 20 anni a capo dell’esecutivo. L’hanno favorito il 54,42 per cento dei voti contro il 44,97 per cento del suo rivale, Henrique Capriles. È da notare il forte afflusso alle urne pari all’81 per cento, che, unito alla tranquillità in cui si è svolto lo scrutinio, fornisce il primo risultato positivo. Capriles ha riconosciuto senza indugi la vittoria di Chávez, congratulandosi. Ai suoi ha assicurato l’impegno per continuare a condurre le forze di opposizione. Compito non facile per l’eterogeneità dei diversi partiti che formano l’alleanza.
Hugo Chávez ha messo in risalto la qualità democratica del suo rivale e ha assicurato che lavorerà per migliorare l’azione di governo, renderlo più efficiente nella soluzione dei problemi, primi fra tutti l’elevata criminalità e la disoccupazione, le infrastrutture, la sanità e l’educazione. Resta adesso da ricucire gli strappi della polarizzazione di un Paese diviso in due, che ha bisogno dell’impegno di dialogo fra governo e opposizione. Ma serve anche il decisivo contributo di tutta la popolazione, per una riconciliazione nazionale, nelle famiglie, nella società intera.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons