I cepelinai dalla Lituania

Una preparazione a base di patate grattugiate e di patate schiacciate ripiene di carne tritata oppure di formaggio.

I cepelinai, una sorta di grandi gnocchi di patate ripiene di carne, sono una delle ricette tradizionali della Lituania. Per l’appunto, si tratta di una preparazione a base di patate grattugiate e di patate schiacciate ripiene di carne tritata oppure di formaggio.

 

Ingredienti per l’involucro di patate

400 g di patate crude e sbucciate

3 grandi patate sbucciate e stufate

100 g di farina tipo “0”

1 uovo

Sale q. b.

 

Ingredienti per la farcitura

200 g di carne di manzo macinata

1 cipolla

1 tuorlo d’uovo per legare il ripieno

sale q. b.

pepe q. b.

maggiorana q. b.

senape q. b.

1 spicchio d’aglio

 

Ingredienti per la salsa

50 g di speck

1 cipolla

3 cucchiai di panna acida

sale q. b.

pepe q. b.

 

Tempo di preparazione

Due ore

Pelare e tagliare finemente le patate crude. Pelare le tre grandi patate, portarle a ebollizione in acqua salata (circa 20 minuti). Quindi schiacciarle con lo schiacciapatate e ridurle a purè. Poi disporre in un’insalatiera le patate cotte e schiacciate assieme a quelle crude e tagliate finemente, aggiungere la farina e l’uovo, salare e lavorare fino ad ottenere un impasto liscio.

Soffriggere le cipolle in una padella e, poi, in un’altra insalatiera, aggiungerle alla carne macinata. Quindi aggiungere il tuorlo d’uovo, il sale, il pepe, la maggiorana, l’aglio tritato, un cucchiaino di senape (facoltativo) ed impastare.

Scaldare dell’acqua salata in una pentola capiente. Prendere una manciata dell’impasto di patate, appiattirlo dandogli una forma ovale e riempirlo sul lato lungo con la farcitura di carne macinata. Quindi avvolgere la farcitura in modo da formare un grande gnocco ripieno. Procedere allo stesso modo con il resto dell’impasto di patate e la farcitura. È possibile sostituire la carne con del formaggio morbido. Fare cuocere i cepelinai in acqua salata per 25/30 minuti.

Per preparare la salsa, fare rosolare le cipolle in una padella, aggiungere la panna acida, il sale e il pepe e lasciare aggregare il tutto brevemente. Tagliare a dadini la pancetta e saltarla brevemente in padella. Disporre il tutto sui cepelinai.

(Ricetta adattata da “L’Europa a tavola. Un viaggio gastronomico attraverso l’Europa”, Europe Direct di Bolzano e Innsbruck, 2012)

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Il Cigno nero secondo Luigino Bruni

Si può imparare a litigare?

Simple Share Buttons