Cannelloni alle melanzane

Esistono molte varietà di melanzane, la scelta del tipo da utilizzare dipende dai propri gusti, infatti la melanzana Larga Morada (rotonda con striature violacee) ha un gusto delicato e si adatta di più ad essere cotta a fette, la Violetta di Napoli (allungata e viola) ha un sapore più intenso, buona se ripiena o cotta a dadini. Le melanzane contengono la solanina, sostanza amara che si elimina mettendole sotto sale per almeno un’ora. INGREDIENTI per 4 persone Per la pasta all’uovo: 100 grammi di farina di grano duro, 100 grammi di farina di grano tenero, 2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva, 2 uova, 1 pizzico di sale. Per il ripeno: 2 melanzane violetta di Napoli, 250 grammi di stracchino, 100 grammi di prosciutto cotto, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 spicchio di aglio, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, q.b. di sale e pepe. Per la besciamella: 25 grammi di burro, 25 grammi di farina, 250 ml di latte, noce moscata, q.b. di sale e di pepe. Per il condimento: 4 cucchiai di parmigiano grattugiato. Per la presentazione: 1 piccola melanzana, 1 pomodoro, prezzemolo tritato. PREPARAZIONE Per la pasta all’uovo: mischiare la farina di grano duro con la farina di di grano tenero, disporre a fontana, mettere nel centro le uova, un goccio di olio ed un pizzico di sale. Impastare, formare una sfera e lasciar riposare dentro un canovaccio per almeno 60 minuti. Quindi stendere la pasta con un matterello, e ricavarne una sfoglia di circa 3-4 millimetri di spessore, tagliarne dei rettangoli con i lati di 10 e 15 centimetri. In una pentola, portare ad ebollizione l’acqua e far scottare i fogli di pasta. Disporre i rettangoli su un canovaccio, senza che si tocchino, per farli raffreddare. Per il ripieno: eliminare la buccia dalle melanzane, lavarle e tagliarle a fette di circa un centimetro di spessore. Sistemare degli strati con le fettine ottenute, all’interno di uno scolapasta, intervallati da qualche pizzico di sale e lasciar riposare per almeno un’ora sotto un peso. Tagliare a piccoli cubetti le melanzane e cuocerle in una padella con poco olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, il prezzemolo tritato, sale e pepe, finchè non diventeranno morbide. Lasciare raffreddare, elimanare lo spicchio d’aglio e mescolarvi lo stracchino. Spalmare l’impasto sui rettangoli di pasta, mettere su ognuno una fettina di prosciutto cotto e arrotolare. Per la besciamella: in un tegame, far tostare la farina nel burro quindi aggiungere il latte precedentemente scaldato, il sale, il pepe e grattugiare la noce moscata. Coprire con un coperchio durante la cottura e saltuariamente girare controllando che non si attacchi al fondo e non faccia grumi. Disporre i cannelloni su una pirofila imburrata e coprire con besciamella e parmigiano grattugiato. Cuocere in forno a 180°C il tempo necessario di far dorare la superficie. PRESENTAZIONE Decorare i piatti con qualche nastrino realizzato con la melanzana e con il pomodoro, terminare spolverando di prezzemolo tritato.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons