Buoni come il pane

Quando ero a Pavia, per gli studi, d'inverno, la nebbia trasmetteva tristezza e disagio: bastava però un pranzo frugale, fra le lezioni, all'osteria "Pane e vino", a Travacò Siccomario, lungo il Ticino, per risvegliare in noi studenti il buonumore.
Buoni come il pane

I più letti della settimana

Innamorati di Dio

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons