Bright Star

Jane Campion ha dedicato a John Keats questa sorta di ballata, vista dagli occhi dell’innamorata.
Bright Star

È una poesia di John Keats, uno dei principali poeti del Romanticismo inglese: stella lucente. Così gli appariva la giovane ricamatrice, vivace e indipendente, sensibile ai suoi versi. Con lei ebbe una relazione appassionata e pura, controversa e quasi segreta. Prima di morire a 25 anni. La famosa regista Jane Campion gli ha dedicato questa sorta di ballata, vista dagli occhi dell’innamorata. Attraverso immagini, cromaticamente curate, «che si rincorrono quasi in rima e come danzanti». In uno stile lieve e sospeso, vibrante e inafferrabile, come le farfalle di un giorno estivo. Gioioso a tratti, struggente e drammatico in altri.

 

Regia di Jane Campion; con Ben Whishaw e Abbie Cornish.

 

Valutazione della Commissione nazionale film: consigliabile, poetico (prev.).

 

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Si può imparare a litigare?

fedeltà

A proposito di fedeltà

Verso un noi sempre più grande

Simple Share Buttons