Benvenuto a bordo

Il protagonista è un “idiota” sconcertante, sempre di buon umore, che piace ai passeggeri e in particolare alla capitana napoletana
Una scena del film

Ecco un film rilassante, senza volgarità. Il protagonista (Franck Dubosc) è un “idiota” sconcertante, sempre di buon umore, che piace ai passeggeri e in particolare alla capitana napoletana (Luisa Ranieri). Viene assunto come animatore su una nave Costa Crociere, con lo scopo segreto di fargli combinare guai. È un susseguirsi di gag colorate e di situazioni che provocano ilarità. E ben presto ci si trova in una girandola di sentimenti come si conviene a una commedia romantica. Ma, alla fine, l’estrosità lascia il posto a ciò che più vale.
Regia di Eric Lavaine; con Franck Dubosc, Luisa Ranieri, Gerard Darmon.

Valutazione della commissione nazionale film: consigliabile, brillante (prev.).

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons