Babele/Koinè. Lo spazio politico tra mondialità e comunità/I -Il dopo-Muro

A circa un decennio dalla caduta del Muro di Berlino, la ricerca di un introvabile "nuovo ordine mondiale" rimane uno dei temi centrali del dibattito sull'assetto delle relazioni internazionali in questo scorcio di secolo. L'Autore, prendendo le mosse dalle riflessioni condotte da studiosi ed esperti svolte in diversi ambiti disciplinari (storiografia, relazioni internazionali, antropologia culturale, economia internazionale), si propone di disegnare un percorso tra le "strutture di pensiero" che caratterizzano questa ricerca, giungendo alla formulazione di alcune indicazioni interpretative centrate sul rapporto tra pluralismo culturale e forme politiche. Lo studio si articola in tre sezioni. Nella prima - qui presentata - si tenta una panoramica, necessariamente lacunosa, ma abbastanza indicativa, della riflessione internazionalistica e "culturale" sul cambiamento di civiltà innescato si dal 1989. Si tratta, in realtà, di una riflessione che talvolta ha assunto la portata di un'ermeneutica del Novecento, tesa a identificare il "senso" del XX secolo e a prospettare le linee evolutive del III millennio.

I più letti della settimana

Al servizio o al potere

Simple Share Buttons