Auguri di cuore, papa Benedetto

Articolo

Il dono della longevità è oggi accordato a molti, ma il compimento di 80 primavere resta pur sempre un traguardo rispettabile. Gli 80 anni di papa Ratzinger sono ancora più speciali, e i tributi di festa e di affetto, di gratitudine e di stima manifestatigli da semplici fedeli e personalità da ogni parte del mondo nei giorni attorno al suo compleanno (il 16 aprile) sono stati un’ulteriore conferma di quanto a lui guardi tanta parte dell’umanità di oggi. Ripetutamente vedo con gioia riconoscente – ha confidato Benedetto XVI nell’omelia di domenica 15 – quanto è grande la schiera di coloro che mi sostengono con la loro preghiera; che con la loro fede e con il loro amore mi aiutano a svolgere il mio ministero; che sono indulgenti con la mia debolezza. Volgendo indietro lo sguardo su 80 anni di vita, il papa ha espresso la sua gratitudine a Dio per aver potuto fare l’esperienza di che cosa significa famiglia, di cosa vogliono dire paternità e bontà materna. Il 19 aprile, due anni fa, è stato eletto come successore di Pietro. Date ravvicinate, anniversari cruciali, un’unica espressione di gioia. Auguri di tutto cuore, Santità. Ad multos annos!

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Si può imparare a litigare?

fedeltà

A proposito di fedeltà

Verso un noi sempre più grande

I contenuti Cn+ della settimana

Simple Share Buttons