Appuntamenti

Da De Min a Greco Con questa mostra e l’amplissimo catalogo i Civici Musei di Padova completano la ricognizione scientifica dei circa 3000 disegni che, con le oltre ventimila stampe, costituiscono uno dei tesori del Museo d’Arte. Da Giovanni De Min a Emilio Greco. Disegni del Museo d’Arte, Secoli XIXXX. Padova, Musei civici agli Eremitani, al 5/3. Antonio Stagnoli 50 opere, tra oli, chine, incisioni, disegni e bozzetti anche inediti, e inoltre la pala I misteri del rosario, realizzata per la chiesa di San Rocco a Bagolino (Bs). Il suo linguaggio canta fuori da ogni convenzionalità la vita, la natura e l’umanità dell’atavico mondo contadino. Antonio Stagnoli. Anima mundi. Nave (Brescia), Giuseppe Rivadossi Officina, fino al 29/1. Informale a Modena Nuclei importanti di opere che riassumono le principali correnti di quel movimento. Un panorama delle personalità europee che contribuirono al cambiamento radicale della pittura nel secondo dopoguerra, attraverso il punto di vista del grande collezionismo americano. Informale. Jean Dubuffet e l’arte europea 1945-1970. Modena, Foro Boario, fino al 9/4 (cat. Peggy Guggenheim). Jean-Michel Alberola Una serie di gouaches e tre wall paintings realizzati direttamente sui muri della galleria dall’artista francese che ama mescolare la cultura elevata, i maestri dell’arte del passato, i temi biblici e mitologici, fino all’utilizzo dei linguaggi tipici del mondo infantile. Jean-Michel Alberola, le son des murs. Roma, V.M. 21 Artecontemporanea, via della Vetrina, 21, fino al 16/2. Depositi Borghese Un museo nel museo. Capolavori nei depositi rivelati per la prima volta: 263 dipinti, 19 bronzetti, 7 statue antiche. Lavori di Peruzzi, Sebastiano, Ribera, Carracci. Dal 30/11 su prenotazione. Roma, Galleria Borghese. 06- 328910 Aterballetto a Roma La stagione dell’Accademia Filarmonica Romana apre l’anno con Aterballetto in due coreografie: Les Noces, di Mauro Bigonzetti, su musiche di Stravinskij, e Rossini Cards, una creazione astratta di immagini, cartoline, icone drammatiche e situazioni buffe: espressione della musica di Rossini, del suo ritmo incalzante ed insieme esatto e geometrico. Roma, Teatro Olimpico, dal 18 al 21/1. Gino Meloni Dagli anni Cinquanta e Sessanta: da una figurazione esplicita ad una ricerca di carattere informale. Punto di partenza alcune opere su Venezia. Gino Meloni. Informale europeo. Lissone (Mi),Museo d’arte contemporanea, fino al 29/1. Afro Basaldella Una esposizione in due sedi museali, dedicata al disegno, alla luce dei nuovi ritrovamenti relativi alla sua produzione, e in un’ottica di confronto e relazione con altri artisti suoi contemporanei e con i fratelli Dino e Mirko in particolare. Nel segno di Afro Basaldella. Il giovane Afro. Ricerche, confronti e affinità. Opere su carta 1928-1947. Udine, chiesa di San Francesco, fino al 31/3; Pordenone, Museo civico Palazzo Ricchieri, fino al 26/2.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons