Appuntamenti

Appuntamenti

Avanguardia russa

 

Un evento sulle avanguardie storiche russe, ripercorre le vicende di quella grande stagione artistica, dai primi del Novecento agli inizi degli anni Trenta, attraverso i capolavori di Kandinsky, Chagall, Malevic e Filonov.

Chagall, Kandinsky, Malevic. Maestri dell’Avanguardia russa. Como, Villa Olmo, fino al 26/7.

 

Costumi da Oscar

 

Il grande atelier romano fondato negli anni Sessanta da Umberto Tirelli, geniale “realizzatore di costumi e archeologo della moda”, ha vestito i protagonisti di moltissimi film anche da Oscar. Una scenografica selezione di questi abiti permette di ricostruire in parte l’atmosfera di film dei più conosciuti registi dell’intera storia del cinema.

L’atelier degli Oscar. I costumi della sartoria Tirelli per il grande cinema. Gorizia, Palazzo Attems Petzenstein, fino al 6/9.

 

Biennale Serrone

 

La Villa Reale si trasforma in un palcoscenico dove si confrontano le poetiche di 30 artisti della nuova generazione provenienti da tutta Italia.

SerrONE. Biennale Giovani Monza ’09. Dal 19/6 al 30/8.

 

Cindy Sherman

 

La Sherman ha fatto di sé stessa, per più di 30 anni, l’oggetto della sua indagine, trasformandosi continuamente per parlare del concetto complesso di identità. L’artista statunitense ha realizzato per lo spazio romano 14 opere di grande formato.

Cindy Sherman. Roma, Gagosian Gallery, fino al 4/11.

 

Gino Sandri

 

70 opere dell’artista milanese che raffigurano malati, degenti e infermieri. Talento precocissimo ed eccellente disegnatore, negli oltre 20 anni di internamento in istituti psichiatrici.

Gino Sandri (1892-1959). Luci dell’arte, ombre della follia. Monza, Arengario, fino al 19/7.

 

Franco Gentilini

 

Dipinti, disegni, opere grafiche che ripercorrono, dal 1944 al 1980, fuori dai legami con la “Scuola romana” e da ogni confronto con i maestri del Novecento, la formazione di un linguaggio personalissimo, attento alle avanguardie europee che da Ensor-Van Gogh pervengono a Ricasso-Gris, senza mai perdere l’originale ritmo italiano della fantasia.

Franco Gentilini. Longiano (Fo), Fondazione Tito Balestra, fino al 30/8.

 

 

Leonor Fini

 

Una “splendida diavolessa” la definì Max Ernst. La pittrice cosmopolita, scomparsa nel 1996, rivive in una rassegna di 150 opere a 30 anni dall’ultima esposizione.

Leonor Fini. L’Italienne de Paris. Trieste, Museo Rivoltella, dal 4/7 al 4/10.

 

Cantiere Montepulciano

 

La 34a edizione apre con Il barbiere di Siviglia di Paisiello, Il consenziente di Brecht-Weill, La linea di condotta di Brecht-Eisler e, fra gli altri appuntamenti, la Royal College of music Symphony Orchestra di Manchester.

Montepulciano (Si), dal 18/7 al 1/8.

 

 

Sferisterio Opera

 

Don Giovanni, Butterfly, Traviata, la prima assoluta de Le Maletendu tratto da Camus ed Haendel nella 45a stagione maceratese, diretta da Pier Luigi Pizzi.

Sferisterio Opera Festival. Macerata, dal 23/7 al 9/8.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons