Alto gradimento

Sul sito web di Radio2 è possibile riascoltare alcuni dei personaggi strampalati della mitica trasmissione.
Renzo Arbore

I più attempati la ricordano e, appena viene nominata, sorridono. I più giovani ne hanno sentito parlare dai propri genitori e ne restano incuriositi. Alto gradimento è tornata. La mitica trasmissione di Renzo Arbore e Gianni Boncompagni è andata in onda su Radio2 dal 7 luglio del 1970 al 2 ottobre del 1976. Realizzò ascolti impensati per l’epoca, perché rivoluzionava il modo di fare programmi per la radio. Si andava avanti per discontinuità, senza nessun filo logico, con una introduzione progressiva di personaggi e nuovi brani musicali.
«Con Alto gradimento – racconta Renzo Arbore – nasce la radio improvvisata, un programma che fabbrica successi, inventa mode e tendenze, usa come tormentone la musica folk ma anche inni di tipo militare o slogan mutuati dalla pubblicità. In una parola, il prototipo inimitabile di tutto il varietà radiofonico moderno, ancora un modello per tutti». Sul sito web di Radio2 (www.radio2.rai.it) è possibile riascoltare personaggi strampalati come il comandante Raymundo Navarro, un presunto astronauta spagnolo perso in orbita nello spazio, il federale Romolo Catenacci, nostalgico ex gerarca del regime fascista, interpretato da Giorgio Bracardi, o il professore Aristogitone, interpretato da Mario Marenco. È sempre alto gradimento.

I più letti della settimana

Casamicciola

Casamicciola: si poteva evitare

lutti

Lutti complicati

gioia

Gioia contagiosa

Simple Share Buttons