Alla scoperta dell’Europa con DiscoverEU

Ritorna il concorso europeo DiscoverEU: in palio pass ferroviari per esplorare l’Europa.
Fonte: Pexels

Viaggiare in Europa, apprezzare la ricchezza delle diversità esistenti nell’Unione europea (Ue), conoscere il suo patrimonio culturale e la sua storia, interagire con persone provenienti da tutto il continente: questo e altro è DiscoverEU. Secondo la Commissione europea, promotrice dell’iniziativa, DiscoverEU offrirà anche gli strumenti adeguati per accrescere competenze per guardare al proprio futuro, sviluppando autonomia, fiducia in se stessi e apertura verso altre culture.

Chi ha 18 anni e risiede in uno degli Stati membri dell’Ue o in paesi associati a Erasmus+ può partecipare al concorso che permette di spostarsi in Europa, per lo più in treno, raggiungendo tutte le destinazioni possibili in un viaggio lungo un mese. I pass ferroviari messi in palio nel 2022 saranno complessivamente 70.000 e saranno disponibili per i candidati nati tra il 1° gennaio 2004 e il 31 dicembre 2004 che avranno superato il questionario di selezione: potranno muoversi in Europa nel periodo compreso tra il 1° marzo 2023 e il 29 febbraio 2024.

DiscoverEU sostiene l’ideale dell’integrazione europea, promuovendo allo stesso tempo il treno come mezzo di trasporto rispettoso dell’ambiente e in grado di collegare le persone in tutta Europa. Ciononostante, i pass DiscvoverEU permetteranno di prendere anche altri mezzi di trasporto, come autobus e traghetti. In casi eccezionali e quando non sono disponibili altri mezzi, sarà possibile anche prendere l’aereo. In questo modo potranno partecipare anche i giovani che vivono nelle zone più remote o nelle isole. Inoltre, da quest’anno, i partecipanti avranno a disposizione una tessera di sconto DiscoverEU con agevolazioni per cultura, attività di apprendimento, sport, trasporti locali, alloggio, vitto. Chi compirà 18 anni nella prima metà del prossimo anno potrà candidarsi a marzo 2023.

Il prossimo bando DiscoverEU si aprirà martedì 11 ottobre a mezzogiorno e si chiuderà martedì 25 ottobre a mezzogiorno. Per la seconda volta quest’anno, 35.000 giovani riceveranno un pass ferroviario per esplorare l’Europa e la sua ricca cultura. Il bando è aperto ai candidati dei paesi partecipanti al programma Erasmus+, tra cui l’Islanda, il Liechtenstein, la Macedonia del Nord, la Norvegia, la Serbia e la Turchia. Per tentare di vincere uno dei pass in palio, i giovani possono candidarsi sul Portale europeo per i giovani, dove dovranno rispondere a cinque domande a scelta multipla e a una domanda di spareggio.

La Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, Mariya Gabriel, osserva che «per la seconda volta quest’anno, DiscoverEU offrirà un’esperienza arricchente a 35.000 giovani, permettendo loro di viaggiare per il continente, scoprire nuove culture, costruire nuove amicizie; promuovere gli scambi culturali attraverso viaggi sostenibili è oggi più attuale che mai». Sarà possibile anche partecipare agli incontri DiscoverEU, un’iniziativa nata nell’estate 2022 che consiste in eventi culturali della durata massima di tre giorni organizzati in tutti i paesi Erasmus+.

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it

I più letti della settimana

Lorenzo è volato in cielo

Donne in lotta contro le violenze maschili

Simple Share Buttons