CN+

Aldo Giordano, nunzio empatico

Se n’è andato uno degli ambasciatori del papa, che era giunto ad esserlo senza la trafila diplomatica. Cuneese, 67 anni, un uomo semplice e tutto d’un pezzo, amichevole e diplomaticamente dotato, uno di quei prelati che vorresti invitare a cena
Aldo Giordano

Aveva preso il Covid a Budapest, durante il Congresso eucaristico. Altri ne erano stati colpiti, protetti o meno che fossero dai vaccini, anche un cardinale c’era cascato. Quest’ultimo se l’è cavata, lui no. Due mesi di terapia intensiva, a Lovanio,…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Viaggiando il Paradiso di Chiara

Adolescenti, proviamo a capirli

La dimensione spirituale del dolore

Una Rosa Bianca per David Sassoli

Simple Share Buttons