Albert Nobbs

Albert è in realtà una donna che per sopravvivere e lavorare ha dovuto travestirsi da uomo. Con conseguenze inattese.
Scena da "Albert Nobbs"

Quanto è perfetto il cameriere Albert Nobbs nell’albergo irlandese! Un “omino” impettito, cortese, calato con la sua ineffabile gentilezza in un universo dove i ricchi vivono la bella vita e gli altri faticano. È così nell’Irlanda del XIX secolo. Solo che Albert è in realtà una donna che per sopravvivere e lavorare ha dovuto travestirsi da uomo. Con conseguenze inattese. Rodrigo García dirige il film basato sul racconto dell’irlandese George Moore con scaltrezza, puntando ritmo e colori sulla gigantesca performance di Glenn Close, che dà vita a un personaggio appassionato, fragile e doloroso.

 

Regia di Rodrigo García; con Glenn Close, Mia Wasikowska, Aaron Johnson.

 

Valutazione della commissione nazionale film: consigliabile, problematico (prev.).

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons