Al via la maratona di Earth Day

Venerdì 22 aprile si celebra la Giornata della Terra. Nella concorrenza, Earth day Italia e il Movimento dei Focolari organizzano una maratona multimediale che si può seguire in diretta streaming su RaiPlay e sulla piattaforma OnepeopleOneplanet, dalle 8.30 alle 22.30.

Sede della 52a Giornata Mondiale della Terra proclamata dalle Nazioni Unite è Nuvola di Fuksas, a Roma, unauditorium dove confluiscono centinaia di ospiti in presenza e in collegamento da diverse parti del mondo.

Tra gli eventi della giornata ancora in programma, alle ore 14:00 sarà trasmesso il modulo “Ponti sul Mediterraneo”, condotto da Claudio Paravati. I temi sono cultura, economia, dialogo e scontro, rifugiati e accoglienza, corridoi umanitari, guerre dimenticate, integrazione e lavoro. Emanuela C. Del Re, già Viceministra della Cooperazione Internazionale, Marco Impagliazzo, presidente Sant’Egidio, Alberto Negri, giornalista e Marica Di Pierri, dell’Associazione A Sud parleranno dei ponti e le risorse per superare i pericoli del Mediterraneo, di ambiente, solidarietà e lavoro, di quanto il mare non sia sufficientemente grande per dividere, ma neanche così piccolo da unire.

Alle ore 15:15 si progetterà il documentario “Mediterraneo frontiera di pace”, che tratta sull’incontro internazionale sulla pace svolto a Firenze a fine febbraio 2022, al quale sono aderiti 60 vescovi e 60 sindaci del Mediterraneo, oltre al Presidente Mattarella al Premier Draghi. Il documentario è stato prodotto da Entopan e da #OnePeopleOnePlanet, in collaborazione con la CEI.

Un secondo blocco di questi “Ponti verso il 2030” inizierà alle ore 19:00. Dal titolo “Ponti sul mondo”, il modulo sarà condotto da Gabriella Facondo e raccoglierà delle testimonianze e buone pratiche arrivate da diverse parti della Terra che mettono la persona al centro, dando vita alla convinzione che “chi salva una persona, salva il mondo”.

Tra i numerosi collegamenti, quello con la Dr.ssa Kezevino Aram, pediatra nello Shanti Ashram ghandiano in India che ci racconterà il progetto condiviso con il CeSI (Centro di Ateneo per la Solidarietà Internazionale – UCSC); e quello con Oranne Corelli, giovane volontaria sulla nave ospedale Africa Mercy ancorata nel porto di Dakar in Senegal.

In questo contesto, si conterà con la testimonianza dell’Ambasciatore Pasquale Ferrara, attuale Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza del MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), che racconterà lo straordinario e spesso nascosto e rischioso lavoro della diplomazia.

Ad animare la serata ci sarà uno spazio dedicato alla musica, ponte per eccellenza di incontro tra diverse culture, con Matteo D’Agostino, esperto e compositore di flamenco che firma il brano “Pace”.

Segui la diretta #EarthDay in streaming su RaiPlay o sulla piattaforma OnepeopleOneplanet, dalle 8.30 alle 22.30.

🔺 8.30 Apertura
🔺 9.30 Tutti GIú Per (la) Terra
🔺 10.30 RI-Generation
🔺 12.00 Fate Chiasso!
🔺 13.00 Scienziati (E) Pazzi
🔺 14.00 Ponti sul Mediterraneo
🔺 15.15 Mediterraneo Frontiera di Pace
🔺 15.50 Futura Smart
🔺 16.45 Lo Sport e la Vita
🔺 17.50 Futura Talk
🔺 19.00 Ponti sul mondo
🔺 20.00 Futura Live Show
🔺 21.00 Evento Musicale “La Voce della Terra”

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons