Al via Economy of Francesco

Mille giovani tra economisti, imprenditori e change-maker si sono raduti ad Assisi per «dare un’anima all’economia di domani». La trasmissione in diretta sul canale YouTube della manifestazione.
Evento di apertura di The Economy of Francesco, Assisi, 22 settembre 2022. Foto: EoF

È cominciata oggi  The Economy of Francesco” (EoF), una manifestazione internazionale di tre giorni dedicata a ripensare l’economia attuale e a trasformarla in un’economia più inclusiva e umana, in cui la persona è al centro.

Con questo obiettivo, oltre mille giovani da tutto il mondo sono arrivati ad Assisi per condividere quello su cui hanno lavorato durante gli ultimi tre anni. È la prima volta che l’evento si tiene totalmente in presenza, e insieme ai partecipanti, sabato 24 settembre ci sarà papa Francesco, che firmerà con loro il patto per una nuova economia.

Evento di apertura di The Economy of Francesco, Assisi, 22 settembre 2022. Foto: EoF

Il primo appuntamento si è tenuto stamattina presso il Teatro Lyrick di Assisi, dove ha avuto luogo l’apertura dell’evento tra riflessioni, condivisione di proposte, testimonianze e intervalli artistici e musicali in diverse lingue tenuti da giovani di distinte nazionalità, con una scenografia profondamente accattivante.

Dopo la messa in comune delle sfide odierne e delle idee e dei progetti per affrontarle, si è parlato della prevenzione dei conflitti armati nell’incontro intitolato “L’unica guerra giusta è quella che non combattiamo”. Alla fine di questo primo incontro si è concluso che «la pace sarà possibile solo attraverso la solidarietà e la cooperazione. Dobbiamo condividere le responsabilità con tutta l’umanità; ognuno deve sinceramente cooperare allo sforzo per la pace».

A seguire c’è stato un momento di incontro e dialogo nel Palaeventi, dove i giovani economisti hanno avuto modo di confrontarsi e rafforzare le relazioni attraverso attività di networking come l’incubatore di idee, i colloqui o i laboratori artistici, che trovano uno spazio privilegiato durante la tre giorni.

Sempre al Teatro Lyrick si riprende nel pomeriggio, alle 17, per una sessione plenaria con gli ambasciatori di EoF: Vandana Shiva, Jeffrey Sachs, Kate Raworth, Gael Giraud, Sabina Alkire, suor Helen Alford, Vilson Groh, Stefano Zamagni e Leonardo Becchetti. La serata si concluderà con uno spettacolo tenuto dai giovani dell’Istituto Serafico di Assisi, dal titolo “Il sogno”.

Anche la giornata del 23 settembre si presenta carica di incontri. Si inizierà alle ore 9 con un percorso “a tu per tu” sulle orme di san Francesco, che porterà i partecipanti a visitare i luoghi della città legati alla vita del Santo.

Dalle ore 11 parte il lavoro nei 12 villaggi di EoF: agricoltura e giustizia, vita e stili di vita, vocazione e profitto, lavoro e cura, management e dono, finanza e umanità, politiche per la felicità, business e pace, economia è donna, energia e povertà, imprese in transizione e CO2 della disuguaglianza. Sarà l’occasione perché i coordinatori dei diversi gruppi di lavoro possano condividere, finalmente in presenza, quanto maturato in questi tre anni di ricerca e imprendimento a distanza.

Arrivo dei giovani all’evento The Economy of Francesco, Assisi, 22 settembre 2022. Foto: EoF

I giovani iscritti non sono gli unici che potranno godere di The Economy of Francesco. Alle ore 18 ci sono in programma 6 conferenze aperte al pubblico, durante le quali gli ambasciatori e gli economisti e imprenditori dialogheranno sui temi centrali dell’evento. Alcune delle esperienze che sono già state avviate al fine di rimodellare il sistema economico attuale saranno presentate durante delle sessioni di workshop.

Per concludere la giornata, una visita guidata alla Basilica di San Francesco e alla Basilica di Santa Maria degli Angeli avrà luogo dalle 21.

L’evento conclusivo si terrà sabato 24 settembre in presenza del santo padre, che arriverà alla città di san Francesco alle 9.30 del mattino. Uno spettacolo teatrale presso il Teatro Lyrick darà il benvenuto a papa Francesco, che saluterà i giovani di EoF ed ascolterà le loro esperienze. Dopo il discorso del pontefice verrà firmato il patto con cui si impegneranno insieme a “ri-animare” l’economia affinché nessuno sia lasciato indietro.

L’evento The Economy of Francesco sarà trasmesso in diretta su Rai Uno. Inoltre, sarà possibile seguirlo in streaming sul canale YouTube di EoF e su VaticanNews, in sette lingue più la lingua dei segni.

Conferenze aperte al pubblico:

– The Economy of Francesco: una nuova economia costruita dai giovani – con Gael Giraud (presso la Pro Civitate Christiana).

– Meritocrazia, valutazione, eccellenza: il caso delle università e della ricerca – con Francesco Sylos Labini (presso il Sacro Convento).

– Economia della Cura, Economia del Dono. Riflessioni su San Francesco: “È solo dando che riceviamo” – con Vandana Shiva (presso il Monte Frumentario).

– Percorsi per un nuovo patto educativo ed economico: costruire ponti tra centro e periferia – con Vilson Groh (presso la sala della Conciliazione).

– Fraternità Universale: Un’idea che potrebbe cambiare il mondo – con Helen Alford (presso l’Istituto Serafico).

– I pericoli, già evidenti, della managerializzazione della società. Qual è la strategia di contrasto? – con Stefano Zamagni (presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli).

__

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it

 

I più letti della settimana

CnWeek 2022: il programma

Simple Share Buttons