Agape e scienze sociali: frammenti di analisi

Il tema dell’amore non è estraneo, come è noto, alla tradizione sociologica, da Sorokin, che si avrà modo di riprendere, a Simmel. A maggior ragione oggi, in un contesto orientato a superare questa tradizione, è lecito chiedersi se esso conservi una capacità esplicativa quanto meno in termini di declinazioni specifiche, come l’agape o meglio l’agire agapico, che si vorrebbe distinto secondo i criteri della non commensurabilità e dell’eccedenza delle relazioni che esso produce.

Michele Colasantoreduce di una lunga carriera da ordinario di Sociologia, riflette a partire dell’eredità di Achille Ardigo e il suo concetto di società civile sulla plausibilità del concetto di agire agapico, e illustra come l’agape si conferma come un punto di vista capace di leggere la società nella sua globalità e complessità, ma ragiona anche sulla possibilità di un suo trasformarsi in codice politico, sociale e morale.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons