A guardarsi intorno i poveri ci sono

L’alternativa era: ritornare a casa o cercare di capire se c’erano altre prospettive? In Corea da 24 anni, ha ricevuto il “Nobel” coreano per la solidarietà
Vincenzo Bordo insieme a suoi collaboratori

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons