In primo piano

Le riviste / Novità

multimediagallery

  • Rights campaigner Silkie Carlo demonstrates in front of a mobile police facial recognition facility outside a shopping centre in London Tuesday Feb. 11, 2020, “We don't accept this. This isn't what you do in a democracy,

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • In this photo taken on Saturday, Feb. 22, 2020, two surveillance camera are seen in a street in Moscow, Russia. Moscow's city officials announced a slew of policies aimed at tracking down the few Chinese nationals remaining in the city, including raids on hotels and the use of facial recognition technology to target people evading quarantine. (AP Photo/Alexander Zemlianichenko)

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • FILE - In this Feb. 11, 2020, file photo, Silkie Carlo, left, demonstrates in front of a mobile police facial recognition facility outside a shopping centre in London. A Black man who says he was unjustly arrested because facial recognition technology mistakenly identified him as a suspected shoplifter is calling for a public apology from Detroit police. And for the department to abandon its use of the controversial technology. (AP Photo/Kelvin Chan, File)

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • FILE - In this April 14, 2014, file photo, a surveillance camera is attached to a light pole along Boylston Street in Boston. The Boston City Council voted unanimously, Wednesday, June 24, 2020, to pass a ban on the use of facial recognition technology by city government. The push against the technology is being driven both by privacy concerns and after several studies have shown current face-recognition systems are more likely to err when identifying people with darker skin. (AP Photo/Steven Senne, File)

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • FILE - In this July 10, 2018 file photo, a camera with facial recognition capabilities hangs from a wall during installation at Lockport High School in Lockport, N.Y. The New York Legislature has passed a two-year moratorium on the use of facial recognition in schools. The ban approved Wednesday, July 22, 2020, follows an upstate district's adoption of the technology as part of its security plans, and a lawsuit by civil rights advocates challenging the decision. (AP Photo/Carolyn Thompson, File)

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • A video surveillance camera is installed on the ceiling above a subway platform in the Court Street station, Wednesday, Oct. 7, 2020 in the Brooklyn borough of New York. (AP Photo/Mark Lennihan)

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • FILE - This photo from Friday Aug. 19, 2016, shows police surveillance cameras, top, on a light post overlooking the area of the Masjid At-Taqwa mosque at Bedford and Fulton Streets in Brooklyn, N.Y. Amnesty International is calling on New York City and state officials to ban law enforcement from using facial recognition technology, saying it threatens the civil rights of

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

  • FILE - In this June 14, 2020, file photo, people participate in a Caribbean-led Black Lives Matter rally at Brooklyn's Grand Army Plaza in New York. Amnesty International is calling on New York City and state officials to ban law enforcement from using facial recognition technology, used to spy on Black Lives Matter protesters, saying it threatens the civil rights of

    No alla tecnologia di riconoscimento facciale per la polizia

    Amnesty International ha chiesto alla città di New York e ai funzionari statali statunitensi di vietare alle forze dell’ordine di usare la tecnologia di riconoscimento facciale, usata per spiare i manifestanti, dicendo che minaccia i diritti civili delle comunità “emarginate”,… Mostra

Rubriche

I più letti della settimana

Altri articoli

Non puoi aggiungere "Essere la tua parola" al carrello perché il prodotto è esaurito.
Simple Share Buttons