60 anni di Zecchino d’oro

Debutta sabato la prossima edizione del programma tv nato per valorizzare le canzoni dei bambini. Presentano Francesca Fialdini e il duo comico Gigi e Ross con la direzione artistica di Carlo Conti e, dopo 11 anni, torna Topo Gigio

Lo Zecchino d’oro festeggia quest’anno le 60 edizioni! La prima, andata in onda il 24 settembre del 1959, fu vinta dalla canzone Quartetto, interpretata da Giusi Guercilena.

mago-zurli

Il programma, voluto dal Salone del Bambino, e ideato da Cino Tortorella, già noto alla televisione dei ragazzi per il suo Mago Zurlì, fu pensato come una sorta di Festival di Sanremo rigorosamente under 14. L’obiettivo del programma era la promozione della musica dei bambini e pertanto lo Zecchino fu da subito concepito come una gara di canzoni e non di cantanti, una differenza non da poco se pensiamo ai moderni programmi e talent musicali che mettono oggi al centro non tanto i testi quanto gli interpreti, bambini e ragazzi costretti a scimmiottare gli adulti, cantando canzoni dal contenuto fortemente distante dal loro vissuto esperienziale e quotidiano.

tortorella

La magia dello Zecchino d’oro dei primi tempi risiedeva proprio nel racconto cantato, capace di aprire le porte del fantastico e dell’immaginario, con testi giocosi e memorabili quali Lettera a Pinocchio (1959), Caro Gesù Bambino (1960), Fammi crescere i denti davanti (1962), Quarantaquattro gatti e Il valzer del moscerino (1968).

Intere generazioni sono cresciute con queste canzoni, cantandole a casa e a scuola, insieme al mitico coro dell’Antoniano di Bologna, costituitisi nel 1963 sotto la direzione di Mariele Ventre. (Qui in una intervista del 1994)

mariele_ventre

Da quasi sessant’anni, il programma gode di ottima fama, anche se negli ultimi tempi ha perso molto del suo lustro iniziale, causa forse la scomparsa dallo schermo dello stesso Tortorella e di un personaggio icona quale Topo Gigio (che tornerà, a gran richiesta, proprio quest’anno dopo undici anni di immeritata assenza).

In occasione di un anniversario tanto importante, Rai Uno ha deciso di dedicare allo show quattro sabati pomeriggio, dal 18 novembre al 9 dicembre. A presentarli saranno Francesca Fialdini e il duo comico, Gigi e Ross, sotto la direzione artistica di Carlo Conti. L’8 dicembre, sempre su Rai Uno, ma in prima serata, sarà Conti stesso a condurre una puntata speciale “versione adulti”, per ricordare le canzoni e i momenti più belli di uno spettacolo a misura di bambino, che ha fatto davvero la storia della televisione italiana.

 

 

 

Leggi anche

Maestri
Buon viaggio Gigi

Buon viaggio Gigi

di
Televisione
A qualcuno piace Green

A qualcuno piace Green

di

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

Scopri Città Nuova di Aprile!

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Come essere autentici

Altri articoli

Giordania, il re rassicura

La magia dei grandi balletti

Gocce di Vangelo 10 aprile 2021

Il prezzo del potere

Draghi, la Libia e i migranti

Simple Share Buttons