Together 2023

Alla vigilia del Sinodo dei vescovi della Chiesa cattolica, un fatto storico: una Veglia ecumenica di preghiera per invocare lo Spirito Santo per l’Assemblea e pregare per la salvaguardia del creato e la pace nel mondo, con circa venti leader nonché fedeli di Chiese diverse insieme a papa Francesco. Abbiamo potuto rivolgere alcune domande a frère Matthew (Andrew Thorpe), di confessione anglicana, tra i principali protagonisti della preparazione. Da dicembre egli sarà il nuovo priore della Comunità di Taizé dopo frère Alois, successore di frère Roger. Lo ringraziamo per averci concesso uno sguardo dietro le quinte e gli assicuriamo la nostra preghiera per il nuovo compito al servizio della Comunità di Taizé.
Veglia di preghiera dei giovani di Taizé a Roma

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Il sorriso di Chiara

Abbiamo a cuore la democrazia

Quell’articolo che ci ha cambiato la vita

La filosofia dello sguardo

Carlo Casini, apostolo della vita

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons