Spaghetti saltati con gamberi

Un piatto estivo con polpa di gamberi e brunoise di zucchine cotte e crude. Dal blog La piccola casa

Giovedì sera mia cognata ci ha detto che l’indomani sarebbe venuta a cena nella piccola casa con il suo fidanzato… così la Fra è stata assalita dal solito dilemma: e ora cosa prepari? Ho aperto il cassetto del freezer e mi son subito balzati agli occhi dei gamberi surgelati, poi dato che in frigo c’erano degli zucchini (o si dice zucchine?) ho pensato di cucinare una bella pasta con gamberi e zucchine, un abbinamento che trovo sempre molto azzeccato!

Il piatto è riuscito perfettamente e la cognata col suo ragazzo hanno molto gradito il sapore delicato e leggero per questa pasta estiva.

Ingredienti (x 4 persone)

320 grammi di spaghetti
600 grammi di gamberi
2 grossi zucchini
1 spicchio d’aglio fresco
Olio extravergine di oliva
mezzo bicchiere di vino bianco
un bicchierino di whisky
sale & pepe

Scongelare i gamberi, tenerne da parte una dozzina e sgusciare i rimanenti, quindi tritarli con un coltello su un tagliere.
Lavare gli zucchini e tagliarli a brunoise (piccoli cubetti), scaldare 4 cucchiai d’olio con lo spicchio d’aglio, aggiungere quindi i gamberi interi, cuocere per alcuni minuti e levare i gamberi mettendoli da parte. Aggiungere in padella tre quarti dei cubetti di zucchini e cuocere per 5 minuti a fiamma bassa, bagnare col vino e far evaporare.
A questo punto aggiungere la polpa di gamberi, due pizzichi di sale e una spolverata di pepe, cuocere per alcuni minuti, aggiungere il bicchierino di whisky e cuocere per altri due minuti.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare gli spaghetti e saltarli nella padella aggiungendo anche i rimanenti zucchini e la dozzina di gamberi.

Servire ovviamente in piatti piani e buon appetito.

Dal blog La piccola casa

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons