Riviste

Nuova Umanità: Per i 90 anni di Benedetto XVI

Nuova Umanità è una rivista di storia, politica, economia, teologia, filosofia, sociologia che – alla luce del carisma dell’unità – dialoga con le prospettive culturali del mondo contemporaneo. Vuole farsi luogo di incontro disponibile per tutti promuovendo un pensiero aperto, sostenuto dall’impegno scientifico ed esistenziale di quanti vi scrivono, volto alla ricostruzione della trama d’unità sulla quale si dispiegano le vicende umane.

Direttore
Alberto Lo Presti, politologo, direttore del Centro Igino Giordani, docente all’Istituto Universitario Sophia di Loppiano.
Segreteria
Valentina Raparelli (responsabile), Christina Roth
Consiglio di redazione
Hubertus Blaumeiser,Francisco Canzani, Claudio Cianfaglioni, Fabio Ciardi, Anouk Grevin, Claudio Guerrieri, Marie Thérèse Henderson, Gennaro Iorio, Declan O’Byrne, Giovanna Porrino, Anna Maria Rossi, Renate Simon, Callan Slipper
Comitato Scientifico
Lucia Abignente, Vera Araújo, Joan Patricia Back, Antonio Maria Baggio, Catherine Belzung, Teresa Boi, Luigino Bruni, Bernhard Callebaut, Enrique Cambón, Roberto Catalano, Gennaro Cicchese, Piero Coda, Adriana Cosseddu, Pasquale Ferrara, Philippe Hu, Mirvet Kelly, Brendan Leahy, João Manoel Motta, Martin Nkafu Nkemkia, Susana Nuin, Alessandro Partini, Judith Marie Povilus, Sergio Rondinara, Gérard Rossé, Geneviève Sanze, Alba Sgariglia, Stefan Tobler, Pál Tóth, Michel Vandeleene, Michele Zanzucchi.

 

E-mail
nuovaumanita@cittanuova.it
Ufficio abbonamenti
Via Pieve Torina, 55 – 00156 Roma
Tel. 06 965 22 201
Email: abbonamenti@cittanuova.it

ALCUNE IMPORTANTI NORME DI UNIFORMITÀ PER GLI ARTICOLI DA PUBBLICARE SU NUOVA UMANITÀ

Occorre consegnare l’articolo inviandolo tramite e-mail (nuovaumanita@cittanuova.it) tenendo presente che alcuni segni particolari (arabo, nomi slavi, ecc.) possono perdere gli accenti: avere quindi cura di segnalare il tipo di caratteri speciali utilizzati.

Sotto al titolo va messo il nome e il cognome dell’Autore.

 

Assieme all’articolo, inedito, occorre inviare un sommario di 800/1.000 caratteri – spazi inclusi – in doppia lingua: italiano e inglese, per le recensioni dei libri basta invece una riga di presentazione solo in italiano; è necessario inviare anche i propri recapiti: telefono, cellulare, e-mail, indirizzo postale, i propri principali titoli accademici e professionali (in una riga a fondo testo) e una propria foto.

 

Il testo va scritto in Word, carattere Times New Roman 12, interlinea singola e le pagine vanno numerate. Il contributo non deve superare i 30.000 caratteri spazi inclusi (per le recensioni gli 8.000).

È importante che il file non abbia chiavi personalizzate o predefinite di impostazioni di ortografia o dei paragrafi o dei titoli (il testo va tutto scritto in carattere normale): questo per dare modo di correggere il testo secondo lo stile della Rivista. Non si possono usare parole in grassetto o sottolineate: solo in corsivo.

Le lettere accentate, anche quando maiuscole, non vanno sostituite con la lettera semplice seguita dall’apostrofo (scrivere È, non E’): cliccando su Inserisci/Simbolo si trovano tutti i caratteri.

 

Non vanno inseriti elenchi puntati e numerati: eventuali elenchi vanno numerati manualmente.

 

Le citazioni di un discorso o di una frase, vanno messe tra virgolette a caporali (« »).

Le citazioni di una o due parole nel corso della frase, (o all’interno di una frase già con virgolette a caporale), vanno messe con virgolette normali alte ( “ ”) .

 

Tutte le note vanno messe a fondo pagina con inserimento in automatico.

 

Come scrivere le note:

Se si fa riferimento ad un libro occorre scrivere:

a) l’Autore (Iniziale del nome, cognome); NON maiuscolo, ma in carattere normale

b) Titolo del libro (in corsivo)

c) Nome della casa editrice (poi la virgola), città (poi senza la virgola) anno di pubblicazione.

d) Numero di pagina (segnato con p.) oppure al plurale, pagine (pp.).

Esempio:

G. Spataro, I democratici cristiani dalla dittatura alla repubblica, Mondadori, Milano 1976, pp. 330-332.

Se è una rivista o un giornale occorrono tutti i dati (Titolo tra virgolette caporali, anno pubblicazione, numero, ecc.). Se le note non sono complete l’articolo non si può pubblicare (o occorre eliminare la nota).

Per le opere già citate occorre ripetere l’Autore, il titolo,+virgola+spazio+cit., +numero della pagina.

 

Nelle citazioni dei testi biblici la sigla del testo va scritta in corsivo (segnare la sigla usata dalla Bibbia della CEI), mentre il numero del capitolo e quello dei versetti no (e vanno separati da uno spazio).

Esempio: Dt 1, 2-7 – Gv 3, 4ss. – 2 Cor 2, 1-4.

 

IMPORTANTE: Le citazioni bibliche è bene riproducano la nuova traduzione CEI, se però si decide di seguire un’altra traduzione, questa deve essere indicata.

Per eventuali dubbi, chiedere direttamente alla Segreteria di Redazione o consultare numeri arretrati della Rivista e cercare di uniformarsi allo stile della stessa.

N. 2017 / 01
Scripta manent

San Francesco d’Assisi

di Benedetto XVI

Punti cardinali

Dialogare in profondità

di Franz Kronreif

In dialogo con i musulmani

di Paul Lemarié

Movimenti ecclesiali e Nostra aetate

di Roberto Catalano

Alla fonte del carisma dell’unità

Storia di Light. 9

di Igino Giordani

Generare un’Opera di Dio

di Lucia Abignente

In biblioteca

Povertà e gratitudine in Georg Simmel

di Claudia Gifuni

Murales

Murales

di Giovanni Berti

Visualizza tutti

Archivio Riviste
Simple Share Buttons