Velisti per caso

Chi non l’ha sognato di lasciare tutto per un lungo viaggio, magari in barca a vela. Loro – viaggiatori di professione – l’hanno potuto realizzare. Si tratta di Susy Blady e Patrizio Roversi, coppia nota ai telespettatori per la serie Turisti per caso oggi letteralmente in onda con Velisti per caso. In verità Adriatica, il loro veliero, è salpata dal porto di Gibilterra i primi di febbraio senza Susy, rimasta a casa con la figlia. Raggiungerà l’equipaggio la prossima estate. Per ora sono in viaggio con Patrizio un gruppo di skipper guidati da Cino Ricci, grande velista italiano, con al seguito operatori e tecnici del video per permettere giorno per giorno di trasmettere questa impresa via etere. A bordo è stata allestita una specie di tv galleggiante con una sala di montaggio digitale, 9 telecamere e 2 parabole satellitari. Quotidianamente Raitre (all’interno di Geo) trasmette 5 minuti delle loro avventure – mentre la domenica alle 20.00 ci riassumono i momenti più significativi della settimana. Sono previsti 8 mesi di viaggio per attraversare l’Oceano Atlantico e il Pacifico, tappa finale la Nuova Zelanda. Una bella sfida mediatica! Ore e ore di immagini, commentate con il solito umorismo da Roversi, testimoniano una lunga convivenza in barca, un percorso talvolta faticoso ma ricco di incontri, soste nei porti, piacevoli itinerari turistici, culturali e gastronomici. Con un pizzico di invidia seguiamo questa loro avventura.

I più letti della settimana

Innamorati di Dio

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons