Sophia, la cultura dell’unità all’università

L’Istituto Universitario Sophia di Loppiano ha aperto le iscrizioni al corso di Laurea Magistrale (Licenza) in Cultura dell’Unità per l’anno 2024-2026

In un mondo pieno di spaccature, dove la violenza e le divisioni sembrano avere il sopravvento, risulta più che mai rilevante per un cambio di rotta il corso formativo proposto dall’Istituto Universitario Sophia: Laurea Magistrale o Licenza in Cultura dell’Unità.

Si tratta di un percorso di due anni orientato a formare dei professionisti capaci di cogliere le sfide odierne del mondo e dell’umanità, con uno sguardo critico e analitico sulla realtà, e di proporre soluzioni creative ed efficaci.

Il corso accademico 2024-2026, che si avvierà nel mese di ottobre, si articola in quattro parti. Inizierà con un corso propedeutico dal titolo “Il Cosmo e la Storia”, che attraverso uno studio cronologico affronta la storia del cosmo e dell’umanità dal Big Bang fino all’attualità. La seconda parte sarà dedicata agli indirizzi specialistici che ogni studente può scegliere in base alle proprie preferenze. Gli ambiti di studio sono quattro:

  1. Economia, sostenibilità e comunione: lo studente approfondirà i metodi possibili per sviluppare un’economia più giusta, che tenga conto delle comunità, orientata al bene comune, al cui centro ci siano coloro che sono socialmente più deboli.
  2. Fraternità politica e studi globali: il percorso forma professionisti qualificati in grado di trasmettere le competenze acquisite in relazione alla sussidiarietà, lo sviluppo sostenibile, la co-governance o la partecipazione nei vari territori, comunità o istituzioni in cui sceglieranno di lavorare.
  3. Filosofia, teologia e ontologia trinitaria: la Rivelazione cristiana e le diverse ispirazioni di pensiero entrano in dialogo e si cerca di “fare filosofia insieme”, nel lavoro congiunto tra docenti e studenti, perché la filosofia, che è in sé “amore del sapere”, conduca a “saper amare”.
  4. Pace, dialogo e comunicazione: l’intenzione è formare specialisti del dialogo interculturale e interreligioso che possano operare come mediatori in processi di pace ed essere canali di una comunicazione generativa.

La terza fase del percorso di studi contempla un lavoro pratico degli universitari, che dovranno partecipare a laboratori tematici caratterizzati dall’interdisciplinarietà. In queste sessioni, insegnanti e studenti si lasceranno interpellare dagli spunti di riflessione, che dovranno approfondire mediante la ricerca e il confronto.

L’ultima parte sarà dedicata alla tesi finale, attraverso la quale i laureandi dovranno dimostrare di essere in grado di declinare i fondamenti della cultura dell’unità nell’ambito disciplinare prescelto, e di configurare delle risposte innovative alle domande antropologiche, etiche, sociali e culturali emergenti nella società, con l’obiettivo di migliorare la vita delle persone, dei gruppi e dei popoli.

Inoltre, l’offerta accademica si arricchisce di una serie di crediti complementari di libera scelta, raggiungibili attraverso cattedre libere, seminari, tirocini, ecc. Il tutto, per favorire una lettura ampia della realtà che offra ai laureati presso l’Istituto Universitario Sophia le competenze necessarie a interpretare e orientare la complessità dei fenomeni del XXI secolo con una logica unitaria applicabile al mondo del lavoro.

Tra i punti di forza che rendono unica l’esperienza formativa a Loppiano ci sono il rapporto diretto e generativo tra gli esperti della materia e gli studenti, che sviluppano insieme nuove conoscenze, riflessioni e risposte alle problematiche attuali, la trasversalità degli insegnamenti e l’interculturalità. Infatti, dal 2008 sono passati dall’Istituto studenti e docenti di 50 Paesi diversi.

La formazione sociale e umana proposta dall’Università si concretizza nello stile relazionale e di vita che accompagna il percorso accademico dentro e fuori le aule. Così, il dialogo e la reciprocità tra studenti, docenti e staff si alimentano in vari momenti di condivisione, a partire dall’esperienza comunitaria che si crea nel vivere insieme nelle residenze universitarie di Loppiano. In questo modo, i valori dell’accoglienza, la trasparenza, l’ascolto e il dono di sé diventano punti cardini sia nell’incontro con l’altro sia nella produzione del pensiero e nello sviluppo dell’intelletto.

Studio, ricerca e pensiero si intrecciano dunque con altri aspetti della vita quotidiana. Tra le varie opzioni, Sophia offre la possibilità di seguire corsi artistici in ambito di musica e teatro, attività sportive in mezzo alla natura e gite culturali organizzate per rafforzare in gruppo i rapporti e le conoscenze.

Per un contatto diretto con la proposta integrale offerta, è possibile recarsi all’Università in qualunque momento dell’anno, compilando previamente questo form. Per ulteriori informazioni visitare il sito web www.sophiauniversity.org.

Informazioni di contatto:

tel. 055.9051500 | info@sophiauniversity.org

_

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it
_

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

La forte fede degli atei

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons