Semaforo giallo per gli sms

Arrivare ai ragazzi utilizzando i loro strumenti preferiti. Se ne sono accorti il mercato e le pubblicità. Ci pensa ora anche il primo “servizio multicanale di aiuto all’adolescenza”. L’Associazione Allegra, nata in collaborazione con la Fondazione Exodus di don Mazzi, si propone di fornire ai ragazzi un aiuto alla loro portata, tramite un contatto telefonico e gli sms. “Il primo mese di attività di Allegra – dice la presidente Mariolina Palumbo – ci dimostra che il contatto attraverso i tanto amati messaggini è il preferito. Rispondono volontari formati specificatamente per questo servizio che abbiamo voluto chiamare Progetto semaforo giallo”. Il numero per l’invio degli sms è 43.51.442, raggiungibile per ora soltanto da telefonini cellulari abilitati con l’operatore Omnitel. Chi usa un telefono fisso, può contattare, al costo di una telefonata urbana, il numero verde 848.580.138, offerto per il primo anno dalla Wind. Chi invece preferisce usare il computer può inviare un’e-mail all’indirizzo info alllegraonlin.it o visitare il sito www.allegraonline.it. Uganda: debito cancellato L’associazione delle organizzazioni non governative (Ong) italiane esprime la propria soddisfazione, a seguito della cancellazione integrale, da parte dell’Italia, del debito estero dell’Uganda. Il 17 aprile è stato formalizzato l’accordo, firmato dal sottosegretario agli Esteri sen. Alfredo Mantica e dal ministro ugandese Kutesa. Esso rappresenta il primo accordo bilaterale perfezionato nell’ambito dell’iniziativa Hipc (Heavily Indebded Por Countries), che comprende 38 paesi. L’accordo con l’Uganda prevede la cancellazione di un debito bilaterale di 83 milioni di dollari, rendendo così disponibili risorse per contribuire ad un processo di sviluppo sostenibile di un paese, come l’Uganda, in cui l’aspettativa di vita alla nascita è di soli 43 anni.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons