Scuola -bottega

Articolo

La scuola-bottega è una iniziativa fondata a Brescia oltre vent’anni fa da Beppe Nava, con l’intento di togliere dalla strada i ragazzi che, finite le medie, non continuano gli studi. Il mattino lo passano in una bottega artigianale a scelta per imparare uno di quei preziosi mestieri che quasi stanno scomparendo. Il pomeriggio riprendono in mano i libri nei locali della scuola-bottega, per completare la formazione scolastica sino a 18 anni. Artigiani ed insegnanti sono volontari. Sembrava che l’iniziativa, con l’attuale riforma scolastica, fosse destinata a scomparire. Invece Provincia e Regione hanno riconosciuto l’atipicità e la preziosità dell’idea. La scuola-bottega continuerà, vivendo di beneficenza, come esempio di buona soluzione di un problema serio per la famiglia e la società. Un altro insegnante A Pistoia, nel comune di Pian degli Ontanti, i genitori dei bambini che frequentano la scuola materna statale si sono autotassati per assumere part-time, in collaborazione con il comune e la pro-loco, un’insegnante che possa trattenere i bambini a scuola dalle 14 (orario di fine lezioni) alle 16,30. Questo consente ai genitori di completare l’orario di lavoro con serenità, mentre i bambini continuano a svolgere le loro attività didattiche ed educative. Bioetica a distanza Il Movimento per la Vita, in collaborazione con la Pontificia Università della S. Croce e con l’Istituto superiore di Scienze religiose all’Apollinare, dà inizio, a partire da quest’anno, ad un corso di “Cultura della vita e problemi bioetici”. Il corso è annuale ed è caratterizzato dalla peculiare metodologia dell’insegnamento a distanza; esso offreelementi scientifici di vario tipo, adatti a diffondere la dottrina della chiesa nell’ambito della bioetica e della cultura per la vita. (Per iscrizione: tel. 06- 68164330/1; e-mail: issrapoll@ usc.urbe.it; http: www.issra.it) Che facciamo oggi? Vuoi organizzare una gita con tuo figlio o inventare con lui un pomeriggio diverso dal solito e non sai cosa fare? Clicca sul sito Internet www.girobimbi.it. Clara Magrone, mamma di un figlio di 4 anni ed in attesa di una bimba, sotto la spinta del marito lo ha creato per dare una risposta a queste domande di tanti genitori. Scopo? Scambiarsi informazioni e consigli e far circolare idee e indirizzi; è possibile inoltre trovare notizie su parchi di divertimento, fattorie, oasi naturali, eccetera.

I più letti della settimana

Esercizi di… radicamento

Papa Congo RdC

Francesco in Congo e Sud Sudan

Simple Share Buttons