Nuove frontiere del “patto”

Continuiamo a pubblicare sul tema dell’amore reciproco testi inediti della fondatrice dei Focolari. Il primo brano è del 6 maggio 2000: Chiara, al termine della sua terza visita a Fontem, un villaggio del Camerun in piena foresta tropicale, propone al fon (re) Lucas Njifua, di fronte a tutto il popolo riunito, che vi aderisce con entusiasmo, un patto di amore reciproco che finirà per coinvolgere altri 18 regni. Il secondo breve brano, del 18 aprile dello stesso anno, è tratto invece da una conversazione fatta nella cittadella di Loppiano
Bulgaria

Leggi anche

Evento
Chiara Lubich, donna del dialogo

Chiara Lubich, donna del dialogo

di

I più letti della settimana

I miei segreti

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Amore e delusione

Altri articoli

Con lo smartphone nei campi rom

In libreria

Gocce di Vangelo 17 aprile 2021

La scelta di Caparezza

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Corridoi umanitari: una via sicura

Simple Share Buttons