La Chiesa, soggetto della teologia

La prospettiva teologica di Dietrich Bonhoeffer

La teologia e il teologare di Dietrich Bonhoeffer sono un pensare e vivere Cristo a partire da una profonda esperienza di comunione, che si potrebbe dire mistica, con Cristo stesso. Nel presente contributo ci si sofferma brevemente sull’esperienza originante dalla quale si evolve via via il tipico modo bonhoefferiano di concepire, vivere e strutturare il fare teologia. La Chiesa come luogo esistenziale e vitale è in questa concezione, in un senso forte, il soggetto della teologia. Nella parabola di sviluppo della teologia di Bonhoeffer, che si evolve in un progressivo dinamismo esistenziale e conoscitivo, si lasciano intravedere alcune intuizioni che sono in singolare sintonia con altrettante idee-forza che sgorgano dal carisma dell’unità.

 

Articolo completo disponibile in Pdf

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

La forte fede degli atei

Mediterraneo di fraternità

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons