In libreria

Testimoni JEANJACQUES PÉRENNÉS, VESCOVO TRA I MUSULMANI, CITTÀ NUOVA, PP. 396, 25,00 La vita e la morte cruenta di Pierre Claverie (19381996), frate domenicano e vescovo di Orano in Algeria, offrono una risposta ai nostri tempi, contraddistinti da tensioni spesso violente tra persone che si riconoscono in fedi e credenze diverse. L’incessante ricerca di Dio e l’appello rivolto da Claverie a tutti i credenti a vivere nella pace e nel rispetto reciproco trovano espressione in un’esistenza votata per intero all’annuncio della propria fede: una lunga fedeltà, della quale il suo impegno in favore del dialogo è stato il centro e la vita il suo prezzo. (o.p.) Storia PAOLO GULISANO, L’ISOLA DEL DESTINO.STORIE, MITI E PERSONAGGI DELL’IRLANDA MEDIEVALE, ANCORA, PP.200,Û Û 14,00 Piccola isola con una grande storia, l’Irlanda è profondamente segnata dal cristianesimo portato da san Patrizio. Durante il Medioevo da qui partirono per il continente monaci, santi, cavalieri e studiosi che contribuirono a forgiare l’Europa. Questo libro di piacevole lettura narra i primi mille anni dell’isola verde delineandone le vicende storiche, le ricchezze culturali e soprattutto tratteggiando le robuste figure che l’hanno resa celebre. (o.p.) Enigmi RINO CAMILLERI, IL QUADRATO MAGICO.UN MISTERO CHE DURA DA DUEMILA ANNI, BUR/SAGGI, PP. 236, 8,50 Cosa significa il testo enigmatico comparso per la prima volta a Pompei ma rinvenuto anche altrove, dall’Ungheria all’Eufrate? Anagrammando tutte le lettere del quadrato si ottiene per due volte Pater Noster e le due A e O che avanzano equivalgono all’Alfa e all’Omega. Dunque un simbolo cristiano? Per la prima volta in Italia l’autore fa la storia del quadrato e degli sconcertanti interrogativi che pone, svelandone la miniera di simboli. Un’indagine rigorosa e avvincente, non priva di humour, divenuta ormai un best seller. (o.p.) Tradizioni GIACOMO SCOTTI, FIABE E LEGGENDE DELL’ISTRIA, SANTI QUARANTA, PP.190, 10,50 L’autore, giornalista e scrittore fiumano, delinea l’Istria adriatica e le sue contrade interne con i colori dell’acquerello e il brio del racconto orale popolare. Ne esce un ritratto ricco e cordiale, talvolta buffo, in cui la bora, le fate e le streghe, l’Arena di Pola e il Carso, i fiumi, il mare e tanti altri luoghi diventano essi stessi personaggi coinvolgenti; sì che alla fine la gentile penisola s’imprime profondamente nell’animo con i suoi colori e il suo incanto antico. (o.p.) Bambini CLAUDIA RADICI PATA BENEDETTA & RICCARDO CANIATO, JAKOV.UN ANGIOLETTO PER MARIA, ARES, PP. 32, Û Û 12 Due mamme e un papà toccati dai fatti di Medjugorje dove dal 1981 la Madonna ha cominciato ad apparire a sei ragazzi hanno tradotto tale esperienza in un linguaggio accessibile ai loro figli. Ne è nato questo originale racconto illustrato e in versi, con protagonista Jakov, il più giovane dei veggenti (all’epoca aveva 10 anni). Un invito, per i più piccoli, a scoprire la materna presenza di Maria nel cammino che li attende. (o.p.) Politica FRANCESCO FISTETTI, COMUNITÀ, IL MULINO, PP. 172,Û Û 10,00 Tutti, o quasi, parlano di comunità, forse proprio perché non si sa più come costituire una comunità coesa e operante. La globalizzazione, poi, opera un allargamento del concetto di comunità, senza però riuscire a darne una concezione operativa. L’autore si concentra sul concetto di comunità politica, intesa come insieme di essere liberi e uguali… E fratelli? (m.z.) Civiltà THOMAS CAHILL, DESIDERIO DELLE COLLINE ETERNE, FAZI, PP. 324,Û Û 16,50 Come ha potuto una religione nata in un angolo remoto dell’impero romano affermarsi con tanta forza ed esercitare un’influenza così grande sui popoli più diversi? Dopo Come gli irlandesi salvarono la civiltà e Come gli ebrei cambiarono il mondo, Cahill si cimenta con la figura di Gesù e, senza rinunciare al rigore dello storico, propone un’opera piacevole e affascinante anche per il lettore meno esperto di vicende bibliche. (o.p.)

I più letti della settimana

Osare di essere uno

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons