In libreria

Le proposte di questa settimana vanno da un saggio sull'integrazione tra adolescenti di “seconda generazione” e insegnanti e operatori socio-educativi ai diari di John Henry Newman; da un romanzo dell'autrice di Mary Poppins alla vicenda romanzata della figura dell'apostolo Giovanni

Educazione –  Giuseppe Milan/Margherita Cestaro, “We can change!”, Pensa MultiMedia, euro 18,00 – We can change! Possiamo cambiare! Ma il cambiamento di chi è? Delle cosiddette “seconde generazioni” dell’immigrazione? Degli “italiani”? O di quanti abitano la città? E soprattutto, quale cambiamento cercare, desiderare, promuovere? Negli odierni contesti plurali, in cui la differenza culturale e religiosa si presenta ancora come problema e genera resistenze e muri di varia natura, l’attuazione di un cambiamento capace di aiutarci a vivere-bene-insieme-agli-altri nella città chiama in causa l’educabilità di ciascuno e interpella direttamente la riflessione pedagogica. Gli autori si pongono “tra” il punto di vista degli adolescenti di “seconda generazione” e quello di insegnanti e operatori socio-educativi, esplorando la possibilità di realizzare processi di integrazione e di partecipazione atti a promuovere nella città una diffusa cultura dell’incontro.

 

Diari – John Henry Newman, “Diario intimo”, EDB, euro 9,00 – L’autore (1801-1890), teologo e filosofo inglese, già prete anglicano, abbracciò il cattolicesimo (oggi è venerato come beato) ma non ebbe vita facile. Osteggiato da una parte della gerarchia romana del suo tempo per la decisa convinzione che anche i laici dovessero partecipare alla vita della Chiesa, viene considerato uno dei “padri assenti” del Concilio Vaticano II per l’influsso che il suo pensiero ebbe sull’assise decine di anni dopo la sua morte. «Quand’ero protestante, la mia vita era tranquilla e la mia preghiera infelice; da quando sono cattolico, la mia vita è infelice e la mia preghiera tranquilla»: questa confidenza è inserita nel Diario scritto da un Newman al tramonto della vita: pagine scarne ma dense di umanità, paragonabili a certe riflessioni tumultuose e angosciose di sant’Agostino.

 

Ragazzi – Pamela LyndonTravers, “Vado per mare, vado per terra”, BUR Ragazzi, euro 12,00 – 1940, le bombe cadono su Londra. In fuga su una nave diretta in America, separati dai loro genitori, Sabrina e suo fratello James non sanno quanto durerà la guerra, quando torneranno e cosa troveranno al loro ritorno. In un mondo nuovo, tra incontri con personaggi magici e posti eccitanti da scoprire, capiscono cosa significa lasciare ciò che amano, ma anche come sopravvivere. Un romanzo tenero e incantato che, con le parole di una bambina di 11 anni, racconta cose di ogni tempo, anche del nostro: lo sradicamento, la nostalgia, la paura, la guerra, la vita. Ne è autrice la scrittrice australiana la cui fama è legata al personaggio di Mary Poppins, romanzo del 1934 portato sullo schermo da Walt Disney nel 1964.

 

Testimoni – Eleonora Mazzoni, “La testa sul tuo petto”, San Paolo, euro 12,00 – La figura di Giovanni, il discepolo amato da Gesù, è qui raccontata senza pudore da una donna dei nostri tempi, in cerca di comprendere il segreto del cristianesimo: l’attrice e scrittrice forlivese Eleonora Mazzoni, nota anche in tv per le numerose fiction a cui ha preso parte. Come mai – si chiede l’autrice – un “piccolo” evento che ha toccato un pugno di uomini ha attraversato il mondo e la storia, trascinando folle di persone? Cosa scriveva a Maria, sua nuova madre, colui che aveva posato la testa sul petto di Cristo durante l’Ultima Cena? E Dio è padre e anche madre? Cosa ha pensato alla fine della sua lunga vita quest’uomo che ha visto decapitare il fratello e finire lontano i suoi amici? Ecco tracciata la vicenda di uno degli uomini più importanti e misteriosi della storia.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons