Il crollo di Arecibo

Distrutto il famoso radiotelescopio per la ricerca di segnali di vita extraterrestre

Il fisico italiano Enrico Fermi, già nel 1950 si domandava dove si fossero nascoste le civiltà evolute della nostra galassia. Se ci sono, perché non si fanno vive con trasmissioni o sonde spaziali? Dopo 70 anni la domanda è ancora…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Il Cigno nero secondo Luigino Bruni

Si può imparare a litigare?

Simple Share Buttons