Guardiamoci attorno

La Caritas Italiana per il Congo A causa della terribile guerra in Congo, la Caritas Italiana si è impegnata a soccorrere le popolazioni della diocesi di Kindu, fra le più colpite. Il sistema sanitario, già insufficiente, si è completamente bloccato. È stata aperta una maternità e si sono riorganizzati alcuni centri sanitari per distribuire farmaci, formare infermieri, ecc. Con particolare attenzione verso i malati di Aids, i disabili, i bambini e le donne vittime di violenza, ecc. Chi desidera partecipare a questa iniziativa può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana – via F. Baldelli n.41 – c.c.p. n.347013 – oppure a Città Nuova, specificando la causale progetto Congo. Vedova malata con debiti Sono vedova e malata con una figlia che non riesce a trovare nessun lavoro stabile. Avendo le protesi alle anche ed al ginocchio, trascorro le mie giornate sopra una sedia avvolta in una coperta perché il riscaldamento è troppo caro. Percepisco una pensione insufficiente per vivere, per cui ho molti debiti per via di bollette di luce, gas, ecc. insolute. Vi prego di aiutarmi perché ho proprio bisogno…. Il parroco conferma. Lettera firmata – Nord In carcere senza aiuti Sono carcerato da diversi anni, malato di cuore, solo e senza aiuti.Nella mia disperazione chiedo qualche contributo per comperare 1’indispensabile e le medicine per curarmi…. Lettera firmata – Sud Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote. Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

I più letti della settimana

Se EDB chiude…

Vasco

Pensiero debolissimo, anzi no

La vita, la follia, la speranza

Gocce di Vangelo 21 ottobre 2021

Gocce di Vangelo 18 ottobre 2021

Simple Share Buttons