Guardiamoci attorno

Emergenza Sudan La Caritas Italiana sta avviando una serie di progetti in collaborazione con alcune diocesi del Sudan. Le priorità sono: sanità, acqua, istruzione, con attenzione particolare ai bambini e alle donne. Nel frattempo prosegue l’impegno di alleviare le sofferenze di quasi due milioni di sfollati del Darfur. Chi desidera partecipare a queste iniziativa può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana – Via F. Baldelli n. 41 00146 Roma c/c postale n.347013 – oppure a Città nuova, specificando la causale. Progetti Caritas. Un centro di accoglienza contro l’emarginazione La mia parrocchia si trova in una frazione periferica del napoletano, dove disoccupazione, mancanza di servizi e degrado producono emarginazione e un numero sempre maggiore di famiglie vive oltre la soglia della povertà.Vorremmo ripristinare un casale per farne un centro di accoglienza, ma abbiamo scarsissime risorse economiche. Chiedo umilmente un sostegno da parte dei lettori …. Don Pasquale – Campania Una situazione tragica Siamo in una situazione a dir poco tragica. Mio marito se n’è andato di casa, lasciandoci solo debiti.Anche il mangiare ogni giorno è diventato un problema, ho due figli adolescenti, e abbiamo lo sfratto in corso non avendo soldi per pagare l’affitto…. Lettera firmata – Marche Sopravvivere in otto Mio marito è in ospedale affetto da una grave malattia. In casa siamo in otto persone, si devono affrontare tante spese, ma non c’è reddito…. Lettera firmata – Puglia Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova – Via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma – c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote.Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons