Discorsi di ieri per oggi

Parole nuove per ogni epoca, quelle pronunciate da Chiara Lubich in 200 interventi nei più diversi contesti pubblici. Il pensiero della fondatrice dei Focolari tocca ogni ambito dell’agire umano.
Chiara Lubich mentre prepara i suoi discorsi.

«Io c’ero». La prima reazione, quando ho iniziato a sfogliare il libro Discorsi, terzo volume della collana Opere di Chiara Lubich (ed. Città Nuova), è stata proprio quella di ricordare le tante volte in cui ho avuto la possibilità di ascoltare di presenza alcuni dei 200 discorsi pronunciati dalla fondatrice dei Focolari in contesti pubblici. I più vari, da quello…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons