Dialogando con Davide Prosperi

Presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione (CL), sposato, padre di quattro figli, è docente di Biochimica e direttore del centro di Nanomedicina all’Università Bicocca.

Come è entrato in contatto con CL?

Mia mamma, rimasta sola con me e mio fratello ancora piccoli, dopo che mio padre è morto in un incidente, ha trovato lavoro in una scuola di Milano che alcune famiglie del…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Omosessualità in famiglia

I muscoli e la ragione

Simple Share Buttons