Dalla scuola solidarietà in rete

Riceve oltre un milione di contatti al giorno il sito del ministero dell’Istruzione (www.istruzione.it). Al suo interno, è sorto un nuovo spazio, dedicato a “scuola e solidarietà”, con l’intento di promuovere iniziative solidali da parte degli studenti ed insieme far conoscere le esperienze che già sono nate tra i banchi. Collegandosi col sito del ministero, ogni scuola potrà conoscere le esperienze delle altre e trovare le indicazioni per poter prendere contatto con le organizzazioni di cooperazione internazionale cui rivolgersi. Ognuno potrà dare il suo contributo inviando storie brevi (non più di 15 righe) a: scuolasolidarietà@istruzione.it Un tunisino al consiglio comunale Anche Mazara del Vallo ha un consigliere aggiunto. È il tunisino Mohamed Zitun, 22 anni, nato a Mazara, studente di Economia all’università di Palermo. Il 21 gennaio scorso ha giurato solennemente davanti al sindaco ed ai consiglieri comunali, che avevano votato all’unanimità l’inserimento nel consiglio di questo seggio . “So che la mia carica – così si è espresso il neo consigliere – ha un valore soltanto propositivo, ma è già un inizio”. Mazara è il comune che ospita la più consistente comunità tunisina ed anche la più longeva, dato che il primo nucleo migratorio nord africano si stabilì a partire dal 1971 a Mazara, ove la flottiglia peschereccia fa larghissimo uso di manodopera importata. A quel tempo risale anche la presenza delle Missionarie Francescane di Maria, a disposizione di questi tunisini, tanto che sono ormai soliti chiamarle “le nostre suore”. Poliambulatorio per gli extra comunitari Aperto in via sperimentale presso il Policlinico Umberto I di Roma, è destinato a tutti i cittadini stranieri, senza distinzione di posizione, regolari e no. L’iniziativa è frutto del lavoro comune, svolto dal personale medico, infermieristico, amministrativo dell’Umberto I, che presta la sua opera volontariamente, e dal Policlinico, che ha messo a disposizione locali ed attrezzature. Il servizio è operativo il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 15 alle 18. Per altre informazioni, cliccare www.comune.roma. It

I più letti della settimana

Perché i focolarini non votano

Diario di un viaggio in Congo

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons