Ciao Marco

Tante sono le persone a cui Città Nuova deve molto, a vario titolo. Fra queste, Marco Aquini, che ci ha lasciato stamattina all’età di 60 anni, dopo una breve malattia. Il grazie di tutti noi. I funerali lunedi 7 gennaio, alle ore 11, presso il Centro Mariapoli di Castel Gandolfo

Ci sono persone che amano le prime file ed altre che sono sempre in “prima fila”nell’impegno concreto; c’è chi parla tanto e agisce poco e chi parla poco e agisce tanto; chi pensa di avere così grandi competenze da custodirle gelosamente per sé e chi ne ha davvero tante da distribuirle per gli altri, senza mai esibirle. Alla seconda categoria di persone apparteneva Marco Aquini, amico e fratello di tanti di noi. Un focolarino… tutto d’un pezzo, friulano, riservato, concreto, 60 anni appena compiuti.

Tanti gli incarichi nell’ambito dell’economia all’interno del Movimento dei Focolari e fra questi anche quello di membro dell’attuale Consiglio di amministrazione di Città Nuova. L’ultima volta che lo abbiamo visto è stato proprio nella nostra sede, poco più di due mesi e mezzo fa, in un incontro coi dipendenti. Sempre uguale a se stesso, di poche parole, quelle giuste. Non avremmo mai potuto immaginare che appena qualche giorno prima aveva saputo di quel tumore che lo avrebbe portato in maniera velocissima a lasciarci. Si era anzi premurato di non comunicare prima la notizia neanche a chi del CdA era venuto con lui, salvo condividerlo nel viaggio di ritorno. Un ulteriore tratto della sua delicatezza, del suo vivere non per sé ma per gli altri.

La notizia della sua partenza per il Cielo ci ha raggiunto questa mattina dopo le 9. Inutile dirlo, non possiamo nasconderci lo sgomento, nel miracolo ci avevamo sperato fino alla fine! Ma davvero, i piani di Dio, non di rado misteriosi, spesso non coincidono con i nostri.

Ci mancherà Marco, ci mancherà la sua sapienza, ci mancheranno i suoi consigli, la sua competenza, la sua umanità, la sua umiltà, la concretezza, la lucidità. Ma sappiamo che da lassù non si dimenticherà di noi. E neanche noi di lui. Grazie Marco!

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons