Appuntamenti

MOSTRE Pictura Magistra Trentasei opere realizzate dalla metà degli anni Settanta ad oggi, di cui alcune “storiche” ed altre create appositamente per la mostra, di dodici artisti di area europea e statunitense: Donald Baechier, Ross Bleckner, James Brown, Sandro Chia, Francesco Clemente, Eric Fischi, Alex Katz, Milan Kunc, Aldo Mondino, David Salle, Salvo, Philip Taaffe. Pictura Magistra Vitae. I nuovi simboli della pittura contemporanea. Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, San Giorgio in Poggiale, fino al 6/3. Mario Sironi Trenta opere, dal 1912 sino agli anni Cinquanta, ripercorrono tutte le stagioni della vita artistica di uno dei grandi del Novecento. Dalla fase futurista a quella immediatamente successiva, di trasizione dal Futursmo alla Metafisica, fino ad alcuni lavori degli anni Trenta che documentano il periodo in cui Sironi si dedica al ruolo di artista “comunicatore”, creando grandiose opere murali. Mario Sironi dal Futurismo agli anni di Cortina. Milano, Farsettiarte, fino al 15/2. Luca Pignatelli Autore di un realismo visionario che trova i suoi soggetti nella memoria. Ha dipinto cicli di locomotive a vapore e aerei da guerra come simboli di potenza e metafore dell’idea del tempo. Alla fine degli anni Novanta ha ricreato una magica New York emersa dagli archivi cinematografici americani. In mostra oltre 25 lavori recenti. Luca Pignatelli. Firenze, dal 18/1 al 28/2. Fotografia storica e moderna Le stampe originali proposte da Photoalbum sono parte della collezione di Antonio Brescacin e ci accompagnano in un viaggio molto simile a quelli dei mitici fotografi del Grand Tour di metà dell’Ottocento. L’interesse per Molino è per la “fotografia d’arte” del geniale architetto, sul finire degli anni Trenta: quasi tutti ritratti ambientati e rari interni. Photoalbum. Un viaggio mediterraneo 1850-1920. Torino, Sala Bolaffi, dal 15/1 al 23/2. Carlo Molino. Fiabe per grandi 1936-1943. Torino, Fondazione italiana per la fotografia, dal 23/1 al 23/3. Natino Chirico Cinema &pittura più spesso insieme. Il pittore calabrese Natino Chirico espone 40 lavori degli ultimi vent’anni, fra cui pregnanti e originali ritratti di registi, attori: il cinema come soggetto d’ispirazione in tele su Totò, Benigni, De Sica,Antonioni e Fellini. Natino Chirico. Roma, Vittoriano. Fino al 26/1 Parmigianino Il V centenario della nascita del grande pittore di Parma vede la sua città organizzare una rassegnaevento, la prima monografica sull’artista. Capolavori in genere invisibili, arriveranno da Londra, New York, Dresda, Madrid… A compimento della mostra, un sistema di itinerari cittadini e provinciali e la visita al resaturo della Steccata. Parmigianino e il Manierismo europeo. Parma, Galleria Nazionale; Dall’8/2 al 15/5 (catalogo Silvana Editoriale)

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons