Come dialogare?

Ci sono varie espressioni del dialogo fra le Chiese: da quello teologico alla preghiera in comune e all’impegno congiunto al servizio della società. Al cuore di tutte non può non essere il dialogo della vita, che significa reciproca accoglienza e dono scambievole e che fa sperimentare la presenza viva di Cristo che raccoglie in uno i suoi e fa di essi il suo Corpo. L’autore è sacerdote anglicano ed è stato fino al 2022 responsabile a livello nazionale delle relazioni ecumeniche della Chiesa d’Inghilterra. A conferma di queste riflessioni esposte in un recente incontro di cristiani di varie Chiese promosso dai Focolari, rinviamo alla sua esperienza alle pp. 37-39 di questo numero di Ekklesía
dialogo ecumenico

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Innamorati di Dio

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons