Esteri

In marcia per gli ostaggi

Parenti e amici delle 240 persone tenute prigioniere da Hamas a Gaza hanno intrapreso un cammino di cinque giorni da Tel Aviv a Gerusalemme, per chiederne la liberazione

Families and friends of about 240 hostages held by Hamas in Gaza call for their return as they participate in a five-day
Families and friends of about 240 hostages held by Hamas in Gaza call for their return as they participate in a five-day
Families and friends of about 240 hostages held by Hamas in Gaza call for their return as they participate in a five-day
Families and friends of about 240 hostages held by Hamas in Gaza call for their return as they participate in a five-day
Families and friends of about 240 hostages held by Hamas in Gaza call for their return as they participate in a five-day

L’hanno chiamata “marcia degli ostaggi”: una cinque giorni da Tel Aviv a Gerusalemme, per chiedere al primo ministro ulteriori sforzi per la liberazione delle 240 persone ancora trattenute da Hamas a Gaza. Le persone, ricordiamo, sono state rapite durante le incursioni del 7 ottobre scorso. Le foto sono state scattate nei pressi del villaggio di Beit Hashmonai. (AP Photo/Ohad Zwigenberg)

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it

Guarda anche

Esteri
Un pasto di solidarietà

Un pasto di solidarietà

di
Esteri
L’equinozio in terra Maya

L’equinozio in terra Maya

di
Esteri
La Russia alle urne

La Russia alle urne

di
Giornata internazionale della donna
È l’8 marzo in tutto il mondo

È l’8 marzo in tutto il mondo

di

I più visti della settimana

Arte
India, una danza da record

India, una danza da record

di
Storia e tradizioni
A Boston si sfila per san Patrizio

A Boston si sfila per san Patrizio

di
Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons